Conclude la maratona nonostante la distrofia muscolare

0 Condivisioni

Qualche giorno fa mi è capitato di vedere il video di Maickel Melamed, un uomo di 38 anni, Venezuelano, che malgrado sia affetto da distrofia muscolare, ha portato a termine la maratona di Chicago lungo il classico tracciato di oltre 42km, impiegando poco meno di 17 ore.

Non ho potuto fare a meno di pensare alle centinaia di persone che incontro ogni anno, pronte a lamentarsi per i kg di troppo, ma ancor più abili a trovare scuse per non cominciare ad allenarsi. Ho poco tempo, è troppo faticoso, è molto freddo, è molto caldo ecc. ecc.

Per non parlare quelli che in palestra sono convinti di allenarsi ma in realtà passeggiano sul tapis roulant per 20 minuti e poi vanno in doccia con un’espressione stravolta!
La prossima volta cercate di trovare una scusa migliore per la vostra pigrizia, oppure tacete!

alimentazione alimenti allenamento BCAA bodybuilding bruciagrassi bufale caffeina calcio cancro carboidrati cardiofitness carnitina coronavirus detraining dieta dieta alkalina dimagrire distrofia muscolare doping epigenetica età evolutiva fenomeni del fitness grassi halloween integratori kettlebell memoria muscolare miele motivazione ortoressia paleodieta paleofitness pedagogia ph proteine prova costume ricomposizione corporea rimini wellness running scienze motorie sistema immunitario sovrappeso tapis roulant veg

Post Correlati

Ancora nessun commento, fai sentire la tua voce!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *