Dischi con volano interno per manubri e bilancieri

L’oggetto del brevetto è rappresentato da dischi per manubri e bilancieri modificati rispetto al prodotto standard in modo non essere in metallo pieno, ma presentando all’interno un volano asimmetrico capace di muoversi liberamente sfruttando il movimento tipico dell’esecuzione di un esercizio (sommato all’interferenza della forza di gravità).

A seconda della modalità di impiego può assorbire le oscillazioni tipiche di alcune esecuzioni errate del movimento, ad esempio in esercizi come le flessioni dell’avambraccio sul braccio svolte in piedi con bilanciere. Può migliorare la performance se utilizzato nell’esecuzione dello squat in quanto fa ricadere il vettore all’interno della base di appoggio del corpo, ovvero della superficie plantare.

In caso di esecuzioni svolte in modo maggiormente dinamico l’oscillazione del volano interno induce una maggiore stimolazione dei muscoli stabilizzatori, trovando impiego all’interno di lavori di tipo funzionale. E’ inoltre possibile realizzare dei piccoli manubri per attività specifiche da impiegare inducendo la rotazione completa del volano all’interno del disco. In questo caso si produrrebbe una vibrazione.

Per quasi tutte le funzioni sopra esposte non occorre impiegare esclusivamente tali dischi, ma è sufficiente inserirne in misura proporzionale al carico totale del bilanciere. La domanda di brevetto è stata depositata il 24 febbraio 2012 numero di domanda: BO2012U000025.

La domanda di brevetto è stata depositata il 24 febbraio 2012 numero di domanda: BO2012U000025.

Di seguito ulteriori immagini che descrivono le caratteristiche del prodotto. Il Volano asimmetrico ruota su un cuscinetto a sfere e può essere non solo di forme e peso differenti a seconda delle necessità, ma può eventualmente essere stabilizzato inserendo un magnete.

Foto del prototipo (clicca per ingrandire)

L’aspetto finale è in tutto e per tutto identico a quello dei normali dischi per bilancieri.

Contatti per info tecniche e commerciali.