Tisane, camminate veloci, e altri modi per non essere mai in forma!

Argomento della 327° puntata - 03-04-2018:

Comprendo che puntata dopo puntata riesco a diventare sempre più antipatico, ma vorrei tranquillizzare chi ci ascolta, nelle prossime puntate di questo mese riuscirò a fare via via sempre di peggio.

Immaginate di essere un medico, magari un virologo visto che siamo nell’epoca in un cui ci sentiamo tutti dei piccoli Burioni, condannati a sentire in continuazione che per l’influenza l’ideale è un po’ di brodo di pollo. A un certo punto anche il più cauto tra i medici inizierebbe a sbottare.

La stessa cosa accade a chi, come me, da una vita sente ripetere la solita storia delle tisane dimagranti, detossificanti, che risvegliano il metabolismo e magicamente fanno ritrovare la forma.

O peggio i consigli, ahimè talvolta anche di qualche medico in questo caso, che suggeriscono di fare delle belle camminate, di preferire le scale all’ascensore e via discorrendo, con l’obiettivo di prevenire e restare in salute.

Per chiudere con miriadi di reclame di prodotti fitness che dovrebbero far saziare con porzioni da novelle cuisine e un gusto di segatura mista a qualche particella di pseudo cioccolato.

Orbene, non se ne può più, sappiate che per quanto romantico e new age possa sembrare, nessuna tisana vi rimetterà in forma, come nessuna passeggiata o cibo col marchio fitness.

L’organismo è una macchina molto più potente e complessa di quanto non si creda, e necessita pertanto di stimoli adeguati per indurre anche minime variazioni, adattamenti che l’estetica ci induce a chiamare in altro modo, inventandoci gli addominali a tartaruga, il glutei a mandolino, e chissà cos’altro.

In assenza di uno stimolo che sia costante e intenso, nulla potrà davvero fornire una variazione metabolica, ma neppure emotiva, verso il miglioramento.

Va benissimo utilizzare le tisane, soprattutto in alternativa ad altre bevande zuccherate, e anche perché in genere chi dedica del tempo nella loro preparazione è statisticamente più propenso a prendersi cura di se, ma nessuna tisana vi farà dimagrire.

Va benissimo fare una camminata veloce se siete di fretta o rischiate di perdere i mezzi, ma occorre che l’allenamento avvenga in altro modo e ben altra durata e intensità, e questo semmai vi sarà maggiormente utile per prendere un autobus al volo.

Quanto ai cibi light, meglio starne alla larga, sono incapaci di appagare il palato, di conferire un lungo senso di sazietà e invogliano a mangiarne quantitativi maggiori.