Ricomposizione corporea: cos’è e come impostarla

Argomento della 422° puntata - 23 giugno 2020

La ricomposizione corporea è un processo estremamente interessante che va ben oltre il semplice concetto di dimagrimento, e ha lo scopo non solo di ridurre la massa grassa, ma al contempo di incrementare la presenza di massa muscolare. E’ una sorta di sostituzione dei tessuti corporei perseguita attraverso la combinazione di allenamento e alimentazione.
L’elemento determinante nella ricomposizione corporea è tuttavia il fattore tempo, i migliori risultati si possono infatti ottenere solo su un arco temporale medio lungo, anche di un anno (a seconda dei casi), ma che possiede il vantaggio di migliorare drasticamente e in modo molto più duraturo e sostenibile il proprio corpo, sia sotto il profilo estetico che sotto il profilo della salute.

Sul fronte dell’alimentazione è determinante indurre un deficit calorico, esattamente come ogni regime dietetico, ma in questo caso molto meno drastico, e anche per questo più sostenibile, una piccola riduzione non pone in “allarme” l’organismo, che viceversa ha un atteggiamento conservativo proprio nei confronti dei grassi. Nei giorni di allenamento è perfino consigliabile un approccio normocalorico, tenendo conto di tutte le fonti alimentari: proteine (con un lieve incremento), carboidrati (in particolare carboidrati complessi), e grassi (in particolar modo polinsaturi riducendo invece i grassi saturi).

D.: Questo per quanto riguarda l’alimentazione, e per l’allenamento?

L’allenamento deve prevedere sia un lavoro cardio, che una buona dose di lavoro con i sovraccarichi, che può stimolare l’incremento dei volumi muscolari (metabolicamente attivi), favorendo l’intero processo di ricopomposizione.
Molto utili in questo genere di obiettivi possono rivelarsi i lavori ad alta intensità, che possiedono numerosi vantaggi tra cui l’incremento dell’EPOC. L’epoc individua l’incremento nella quota di ossigeno respirato post allenamento, ed è direttamente imputabile ad una termogenesi che riduce significativamente la quota lipidica.
La ricomposizione corporea è la forma di dimagrimento più corretta, auspicabile, sostenibile e duratura.

Potrebbe interessarti anche il video di approfondimento accessibile da questo link: Dimagrimento e ricomposizione corporea.