Il riposo del guerriero

Argomento della 214° puntata - 28-07-2015:

Come ogni anno la fine di luglio segna per moltissimi l’inizio delle meritate ferie, fate in modo che il periodo di relax lo sia anche sotto il profilo del fitness. Se tutto l’anno siamo stati attenti all’alimentazione, posto regole più o meno rigide per restare in forma, con allenamenti frequenti e regolari, è più che corretto concedersi un po’ di riposo e qualche peccato di gola in più. Fate in modo che il periodo delle ferie lo sia sotto tutti i punti di vista, godiamoci il risultato che certamente non potrà essere compromesso da un paio di settimane di ozio e permettiamo anche agli altri che sono in nostra compagnia di non dover subire rimproveri continui su ciò che mangiano, sul contenuto calorico, su quanto meglio sarebbe se iniziassero a fare attività fisica. Semplicemente non è questo il momento per intavolare simili discussioni. Per chi vive con vero piacere l’attività fisica, e non con l’ansia di perdere un etto di massa muscolare o (peggio) di ingrassare mezzo kg, l’ideale sarà trovare un modo alternativo per restare attivi, non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra qualche piacevole nuotata, una arrampicata in montagna, o una escursione a cavallo o in MTB.

Chi malgrado tutti i buoni propositi, da Capodanno ad oggi ha rimandato di lunedì in lunedì il giorno dell’iscrizione in palestra o dell’inizio di una pratica sportiva, può approfittare delle ferie, del periodo di libertà da impegni stringenti e di natura lavorativa per cominciare davvero, con l’auspicio di proseguire anche al rientro.