pierluigi de pascalis - personal trainer  
Home Page Libri pubblicati    
Curriculum Elenco degli articoli  
Rubrica radiofonica  
blog
facebook  Linkedin  Twitter  instagram  Youtube
 



      Functional training
Caratteristiche tecniche, rischi e vantaggi.
Functional training
Caratteristiche tecniche: l’allenamento funzionale (o functional training) nasce come attività utilizzata nei protocolli riabilitativi per consentire di riacquistare la piena e corretta funzionalità di uno o più distretti corporei. Il suo utilizzo all’interno del contesto sportivo prevede esercizi capaci di determinare movimenti nei tre piani dello spazio, con una stimolazione che impieghi contemporaneamente più articolazioni alla volta e che stimoli, oltre alle componenti condizionali quali forza e resistenza, anche la coordinazione dell’individuo ed il suo equilibrio. L’allenamento funzionale determina un maggiore coinvolgimento di quei muscoli normalmente poco o per nulla utilizzati all’interno dei comuni workout, soprattutto se svolti alle macchine. L’impiego dei muscoli stabilizzatori viene esaltato incrementando gradualmente la difficoltà nell’esecuzione dei gesti. Questa caratteristica, oltre a migliorare le performance atletiche, rende il corpo maggiormente prestante rispetto ad attività fisiche di tipo complesso, come gli sport di situazione, ed ovviamente rispetto agli impegni fisici della vita di tutti i giorni, caratterizzati proprio da gestualità non codificate e movimenti tutt’altro che stereotipati e ripetitivi.

Vuoi diventare istruttore di functional training? Clicca qui per info sul corso!

Consigliata soprattutto a: chi ricerca un benessere globale ed un corpo più funzionale rispetto al mondo che lo circonda, determinando una crescita armonica dei volumi muscolari, con vantaggi di rilievo anche sotto il profilo estetico. L’allenamento funzionale è capace di coinvolgere al tempo stesso sia il versante aerobico, con tutti i benefici che ne conseguono sotto il profilo cardiocircolatorio, sia una stimolazione globale dei parametri di forza e resistenza alla forza. Il tutto condito da una dinamicità che non lascia il tempo alla noia. Non da meno l’allenamento funzionale può essere utilizzato come efficace strumento per la preparazione atletica di numerose discipline.

Rischi o limiti connessi alla sua pratica: poche attività, come il functional training, sono prive di particolari limiti o aree che non vengano interessate, poiché tutte le componenti organiche sono stimolate in modo equilibrato e paritetico. Anche da un punto di vista dei rischi connessi non è possibile segnalare alcun aspetto di rilievo, se non i normali incidenti insiti in tutte le attività della vita. Va da se che, come segnalato praticamente per tutti i lavori che impegnano sportivamente un individuo, i carichi di lavoro e la difficoltà dei compiti devono essere adeguati a chi li esegue.


Il contenuto di questa pagina è tratto dal volume:
Fitness Motivazionale: incrementare e fidelizzare i clienti attraverso la motivazione
.
Clicca qui per maggiori informazioni o per acquistarne una copia.
 
  

    Ulteriori informazioni
Caratteristiche tecniche di:
Abs (o Upper Body)
Acquagym
Arrampicata
Body Building
Body Pump
Bosu
Cardiofitness
Circuit Training
Fit Boxe
Functional training
Gag
Ginnastica aerobica
Ginnastica posturale
Hydrobike
Judo
Karate
Kranking
Military fitness (Bootcamp)
Pilates
Rowing
Savate
Slide
Spiderap
Spinning
Spring energie
Step
Taekwondo
Tone Up
Total Body
Trx (suspension training)
Walking
Yoga
Zumba


 email: pierluigi@depascalis.net  mobile: +39 339.47.09.234  fax: 06.23.32.84.99 -  Autore: Pierluigi De Pascalis