pierluigi de pascalis - personal trainer  
Home Page Libri pubblicati    
Curriculum Elenco degli articoli  
Rubrica radiofonica  
blog
facebook  Linkedin  Twitter  instagram  Youtube
 



      Pilates
Caratteristiche tecniche, rischi e vantaggi.
Pilates
Caratteristiche tecniche: ha tra i principali vantaggi quello di stimolare efficacemente sia i parametri condizionali che coordinativi migliorando forza e resistenza muscolare, flessibilità e postura, ma anche coordinazione ed equilibrio. È una disciplina che richiede molta concentrazione al fine di sviluppare in modo corretto ed efficace gli esercizi di cui si compone. I movimenti sono caratterizzati da una esecuzione lenta e controllata in cui, anche la respirazione, diviene un parametro importante. Anzi è uno dei 6 cardini sui quali poggia il Pilates stesso. Gli altri 5 sono il baricentro (sede d’intervento della maggior parte degli esercizi, con lo scopo di migliorare essenzialmente la postura), controllo e precisione (relativi all’esecuzione dei gesti che dovranno essere sempre estremamente controllati e privi di imperfezioni), concentrazione e fluidità (grazie alla quali eseguire i movimenti in modo accurato, restando sempre concentrati su cosa si sta compiendo). Sebbene possa essere svolto anche con lezioni individuali, nella maggior parte dei casi si assiste ad un lavoro con piccoli gruppi o, meno frequentemente, con classi anche relativamente numerose. Esistono attrezzature specifiche per questa attività ma è possibile segnalare un vastissimo numero di esercizi da eseguire a terra e senza particolari attrezzi.

Note: tanto per il pilates che per lo yoga la voglia di innovare e sperimentare, ma soprattutto il marketing che ruota attorno a discipline che esercitano un certo fascino e quindi un buon seguito, hanno determinato la nascita di una serie di varianti, non tutte degne di nota e non tutte realmente collegate alla disciplina base cui si ispirano, della quale spesso conservano solo il nome.

Vuoi diventare istruttore di Pilates? Clicca qui per info sul corso!

Consigliata soprattutto a: chi desidera svolgere una disciplina che vada oltre la semplice sollecitazione muscolare, che permetta l’acquisizione di una maggiore consapevolezza del proprio sé corporeo. Ottimo per chi ha l’obiettivo di un incremento della forza e della funzionalità globale dell’individuo, senza compromettere in alcun modo la sua flessibilità o coordinazione anzi esaltando questi aspetti.

Rischi o limiti connessi alla sua pratica: il Pilates non può certamente ritenersi tra le discipline che richiedono il maggior dispendio energetico, del resto le ragioni stesse per cui è stato concepito, e l’ispirazione a movimenti tipici dello yoga, non avevano la finalità di rappresentare un lavoro estremamente dinamico. Più che segnalare i rischi connessi alla sua pratica è possibile parlare di limiti. Limiti connessi proprio con lo scarso dispendio energetico e la scarsa stimolazione dei parametri di resistenza aerobica. E’ quindi poco indicato a chi intende avviare un processo dimagrante o migliorare i parametri cardiocircolatori.


Il contenuto di questa pagina è tratto dal volume:
Fitness Motivazionale: incrementare e fidelizzare i clienti attraverso la motivazione
.
Clicca qui per maggiori informazioni o per acquistarne una copia.
 
  

    Ulteriori informazioni
Caratteristiche tecniche di:
Abs (o Upper Body)
Acquagym
Arrampicata
Body Building
Body Pump
Bosu
Cardiofitness
Circuit Training
Fit Boxe
Functional training
Gag
Ginnastica aerobica
Ginnastica posturale
Hydrobike
Judo
Karate
Kranking
Military fitness (Bootcamp)
Pilates
Rowing
Savate
Slide
Spiderap
Spinning
Spring energie
Step
Taekwondo
Tone Up
Total Body
Trx (suspension training)
Walking
Yoga
Zumba


 email: pierluigi@depascalis.net  mobile: +39 339.47.09.234  fax: 06.23.32.84.99 -  Autore: Pierluigi De Pascalis