pierluigi de pascalis - personal trainer  
Home Page Libri pubblicati    
Curriculum Elenco degli articoli  
Rubrica radiofonica  
blog
facebook  Linkedin  Twitter  instagram  Youtube
 

        Stagione 2016/17
Stagione 2015/16 Stagione 2014/15 Stagione 2013/14
Stagione 2012/13 Stagione 2011/12 Stagione 2010/11
 
      27 dicembre 2016
Perchè cambiare corpo se puoi cambiare vita?
Individuare un obiettivo è più importante che elencare nuovi propositi, vale per tutti, compresi quelli che si allenano da tempo ma senza mai variare o incrementare il livello di attività fisica svolto.





Seguimisu Google+ Guarda tutti i video nel canale tutti i video del canale
 


Argomento della puntata del : E’ ormai questione di ore e poi tutti a fare la lista di buoni propositi per il nuovo anno, statisticamente cominciare una dieta e iscriversi in palestra sono in cima alla lista, e sono anche i propositi maggiormente disattesi.

In questo periodo abbiamo un maggiore senso di colpa derivante da una alimentazione davvero sovradimensionata, siamo quindi più inclini a cercare nei buoni propositi una sorta di alibi o di indulgenza.

Promettere a se stessi di iniziare ad allenarsi e mettersi a dieta è un impegno che origina dall’insoddisfazione verso il proprio corpo, perché dal giudizio estetico che ciascuno assegna a se stesso o percepisce gli venga assegnato dagli altri, si gioca anche uno degli elementi che governano la nostra felicità.

Cambiare il proprio corpo significa quindi cambiare la propria vita, perlomeno se vogliamo parlare al netto di ipocrisie e linguaggi politically correct che hanno sdoganato l’essere in sovrappeso con un più edulcorato essere “curvy”, come se il sovrappeso non fosse un problema per la salute di ciascuno, come se chiamare l’influenza “to feel hot”ci facesse immediatamente guarire.

Non abbiamo bisogno di aspettare il primo lunedì dell’anno per iniziare un cambiamento, poiché il cambiamento possiamo avviarlo anche oggi stesso, individuiamo un obiettivo invece che elencare buoni propositi.

Vale per tutti, anche per coloro i quali già si allenano ma da troppo tempo fanno sempre le stesse cose, con la medesima intensità, perché ormai rientra in azioni che sono confortevoli e che tengono a bada i sensi di colpa. Ma continuare ad allenarsi sempre allo stesso modo solo perché si è appreso come farlo, è come continuare a frequentare all’infinito la quarta elementare perché ormai si è appreso come leggere e scrivere. Significa non andare mai avanti.

Sperimentate attività differenti o provate a cimentarvi con metodi di lavoro completamente diversi dal solito. Concentratevi sull’esecuzione dei gesti se vi allenate in palestra, e non sullo sterile conteggio di serie e ripetizioni.


« Puntata Precedente Indice delle puntate »


comments powered by Disqus

    Ulteriori informazioni
Rubrica radiofonica il risveglio muscolare

"Il risveglio muscolare" e' la rubrica radiofonica settimanale curata da Pierluigi De Pascalis in onda ogni martedi' a partire dal 05 ottobre 2010, all'interno della trasmissione "Fizz in the morning" condotta da Alessandro Fizzotti.

Nel corso della trasmissione pillole di benessere su come restare in forma senza strafare, senza stressarsi troppo, ma riuscendo ad unire i benefici della corretta alimentazione e della regolare attivita' fisica, con un pizzico di buonumore.

Resta aggiornato: inserisci il tuo indirizzo e ricevi un'e-mail ogni volta che e' disponibile una nuova puntata




Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento e' Pierluigi De Pascalis, 40050 Castello D'Argile (BO), Via M. Gandolfi, 28/2
b) responsabile del trattamento e' Pierluigi De Pascalis, 40050 Castello D'Argile (BO), Via M. Gandolfi, 28/2
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dec. leg. 196 del 30/6/2003)

Nessuna pubblicita', niente spam!


Scarica gratis l'E-book
E-book il risveglio muscolare
Scarica gratis l'E-book "Il risveglio muscolare" contiene la raccolta di tutti gli articoli trattati nella sesta stagione.






Le frequenze

Alessandria
Radio BBSI www.radiobbsi.it

Ancona
Radio Tua www.radiotua.it

Bari
Radio Studio Uno www.radiostudiouno.it
Primaradio www.primaradio.org

Caserta
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it

Como
Ciao Como www.ciaocomoradio.it
Radio Stella www.radio-stella.com

Foggia
Radio Manfredonia Centro www.rmcentro.it

Isernia
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it

Latina
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it
Radio Mania www.radiomania.it

Livorno
Radio Piombino www.radiopiombino.it

Mantova
TRV www.teleradioveneta.com

Messina
Radio Studio 5 www.radiostudio5.com

Milano
Radio Sound www.radiosoundmilano.it

Monopoli
Radio Argento www.radioargento.it

Novara
Radio RVL www.rvl.it

Ogliastra
Radio Stella www.radiostella.it

Padova
TRV www.teleradioveneta.com

Perugia
RGM Hit Radio www.trgmedia.it/rgm.aspx

Roma
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it
Network Studio 5 www.networkstudio5.it
Radio Mania www.myspace.com/radiomaniaitalia

Rovigo
TRV www.teleradioveneta.com

Sassari
OndaStereo www.ondastereo.com

Teramo
Radio Centrale http://www.radiocentrale.info

Trapani
Radio Liberty www.radioliberty.it

Trento
Radio Digione www.radiodigione.it

Varese
Radio RVL www.rvl.it

Verona
TRV www.teleradioveneta.com

Vicenza
TRV www.teleradioveneta.com


Perchè cambiare corpo se puoi cambiare vita?
      © Dragon Images

 email: pierluigi@depascalis.net  mobile: +39 339.47.09.234  fax: 06.23.32.84.99 -  Autore: Pierluigi De Pascalis