pierluigi de pascalis - personal trainer  
Home Page Libri pubblicati    
Curriculum Elenco degli articoli  
Rubrica radiofonica  
blog
facebook  Linkedin  Twitter  instagram  Youtube
 

Puntate del 2016/17        
Puntate del 2015/16 Puntate del 2014/15 Puntate del 2013/14
Puntate del 2012/13 Puntate del 2011/12 Puntate del 2010/11
 
      01 novembre 2016
Allenamento e alimentazione, la risposta definitiva!
Meglio mangiare 5 volte al giorno per tenere alto il metabolismo o meglio il digiuno intermittente? Meglio allenarsi con lunghe sessioni o meglio un metodo breve e ad alta intensità? La risposta definitiva per allenamento e alimentazione.





Seguimisu Google+ Guarda tutti i video nel canale tutti i video del canale
 


Argomento della 262° puntata - : Quando si parla di allenamento e alimentazione connessa con un risultato ciascuno sembra avere le sue idee, le proprie teorie, a volte corrette, altre del tutto prive di fondamento se non perfino pericolose o potenzialmente molto rischiose. Tuttavia oltre a manifestare una forte convinzione riguardo i propri punti di vista, molto spesso a rafforzare una teoria si mettono in campo i risultati ottenuti in prima persona, o magari sui propri clienti. Spesso tali discussioni, soprattutto se avvengono sui social, trascendono dal confronto tecnico e sfociano in vere e proprie invettive e scambi di insulti.

La situazione diviene ancora più complessa non tanto per gli addetti ai lavori, perlomeno per quelli che possiedono un vero background formativo, ma per i tanti neofiti e appassionati che si trovano in balia di metodi e tecniche di allenamento fra loro contraddittorie e che spesso cambiano dopo pochi mesi.

Per dirimere la questione si può partire da un semplice esempio. Possiamo affermare che il risultato di un allenamento non sia altro che l’obiettivo che si intende raggiungere, e il metodo di allenamento lo strumento attraverso il quale raggiungerlo. Estraniamoci per una volta dalla complessità dei sistemi biologici e fisiologici.

Partiamo dall’obiettivo, e facciamo finta che tale obiettivo sia analogo al desiderio di piantare un chiodo nel legno. Che si ambisca a dimagrire, ad aumentare la forza, la resistenza, la massa muscolare, si tratta di un obiettivo. Nell’esempio sarà semplificato dal desiderio di piantare un chiodo.

Occorre poi scegliere con quale metodo di allenamento ed eventualmente con quale alimentazione raggiungerlo. Quindi con quale strumento o, nell’esempio di cui sopra con quale attrezzo.

Gli attrezzi che è possibile usare sono davvero moltissimi, non solo un martello, ma anche attrezzi insoliti, come ad esempio una pinza o una chiave, ma anche con attrezzi del tutto inopportuni e inadeguati, ad esempio un grosso sasso.

Cosa è possibile notare? Che alla fine percuotendo il chiodo, non importa con quale attrezzo, il risultato sarà (se non identico) certamente analogo, perfino usando metodi bizzarri come l’impiego di un sasso.

Proprio il fatto di raggiungere il risultato può far credere a chi ha sempre usato un sasso, e non conosce altro, che il suo sistema sia corretto, anzi… l’unico ad esserlo, ritenendo perfino che studiare metodi scientifici non sia affatto importante, anzi superfluo o da “fighetti” un po’ come l’uso di un martello di marca. Pensieri analoghi potrebbe farli anche chiunque utilizzi altri strumenti, compresi quelli che usano il martello. Alla fine cosa è cambiato e come scegliere il metodo migliore? E’ molto semplice, anzitutto nel caso specifico è lampante a tutti che disponendo di un martello sarebbe folle tornare (è proprio il caso di dirlo) all’età della pietra e usare un sasso. Quindi il primo limite è comprendere che il fatto che una cosa funzioni non significa che sia corretta e, come nel caso del sasso, ci si espone a rischi molto maggiori.

La seconda osservazione è che il nostro corpo, pur nella sua complessità, a volte funziona come un semplice chiodo, e ricevendo uno stimolo “semplicemente” si adatta, a prescindere da quanto sia corretto, sofisticato e moderno il metodo attraverso cui tale stimolo viene fornito. E’ tuttavia evidente che, tra i vari metodi a disposizione, ve ne é certamente uno più idoneo, che può farci raggiungere prima, con più efficacia e sicurezza il risultato.

Una ulteriore osservazione è che per quanto sia efficace e corretto il metodo, se non lo si utilizza in modo corretto (ad esempio si colpisce il chiodo troppo piano) non accadrà nulla, quindi i risultati non si possono avere senza un reale impegno. Così come il fatto che una metodologia funzioni non significa che sia corretta, allo stesso modo il fatto che non produca risultati non significa che sia sbagliato.

C’è infine una delle tante incognite, non tutti sono “chiodi”, ossia non tutti hanno le medesime caratteristiche organiche, e sebbene l’obiettivo desiderato resta il medesimo, il metodo di allenamento più efficace può essere un altro. E’ il caso di una vite, per la quale è meglio cambiare attrezzo: stesso obiettivo, metodo differente.

In conclusione quindi non lasciatevi trascinare da semplificazioni estreme nella scelta del metodo, non basta dire “funziona” o “su di me ha funzionato”, e serve inoltre l’estrema conoscenza dell’individuo per permettere la personalizzazione.


« Puntata Precedente Indice delle puntate »


comments powered by Disqus

    Ulteriori informazioni
Rubrica radiofonica il risveglio muscolare

"Il risveglio muscolare" e' la rubrica radiofonica settimanale curata da Pierluigi De Pascalis in onda ogni martedi' a partire dal 05 ottobre 2010, all'interno della trasmissione "Fizz in the morning" condotta da Alessandro Fizzotti.

Nel corso della trasmissione pillole di benessere su come restare in forma senza strafare, senza stressarsi troppo, ma riuscendo ad unire i benefici della corretta alimentazione e della regolare attivita' fisica, con un pizzico di buonumore.

Resta aggiornato: inserisci il tuo indirizzo e ricevi un'e-mail ogni volta che e' disponibile una nuova puntata




Ai sensi del d.lgs. 196/2003, La informiamo che:
a) titolare del trattamento e' Pierluigi De Pascalis, 40050 Castello D'Argile (BO), Via M. Gandolfi, 28/2
b) responsabile del trattamento e' Pierluigi De Pascalis, 40050 Castello D'Argile (BO), Via M. Gandolfi, 28/2
c) i Suoi dati saranno trattati (anche elettronicamente) soltanto dagli incaricati autorizzati, esclusivamente per dare corso all'invio della newsletter e per l'invio (anche via email) di informazioni relative alle iniziative del Titolare;
d) la comunicazione dei dati è facoltativa, ma in mancanza non potremo evadere la Sua richiesta;
e) ricorrendone gli estremi, può rivolgersi all'indicato responsabile per conoscere i Suoi dati, verificare le modalità del trattamento, ottenere che i dati siano integrati, modificati, cancellati, ovvero per opporsi al trattamento degli stessi e all'invio di materiale. Preso atto di quanto precede, acconsento al trattamento dei miei dati.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (dec. leg. 196 del 30/6/2003)

Nessuna pubblicita', niente spam!


Scarica gratis l'E-book
E-book il risveglio muscolare
Scarica gratis l'E-book "Il risveglio muscolare" contiene la raccolta di tutti gli articoli trattati nella sesta stagione.







Le frequenze

Alessandria
Radio BBSI www.radiobbsi.it

Ancona
Radio Tua www.radiotua.it

Bari
Radio Studio Uno www.radiostudiouno.it
Primaradio www.primaradio.org

Caserta
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it

Como
Ciao Como www.ciaocomoradio.it
Radio Stella www.radio-stella.com

Foggia
Radio Manfredonia Centro www.rmcentro.it

Isernia
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it

Latina
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it
Radio Mania www.radiomania.it

Livorno
Radio Piombino www.radiopiombino.it

Mantova
TRV www.teleradioveneta.com

Messina
Radio Studio 5 www.radiostudio5.com

Milano
Radio Sound www.radiosoundmilano.it

Monopoli
Radio Argento www.radioargento.it

Novara
Radio RVL www.rvl.it

Ogliastra
Radio Stella www.radiostella.it

Padova
TRV www.teleradioveneta.com

Perugia
RGM Hit Radio www.trgmedia.it/rgm.aspx

Roma
Radio Cassino Stereo www.radiocassinostereo.it
Network Studio 5 www.networkstudio5.it
Radio Mania www.myspace.com/radiomaniaitalia

Rovigo
TRV www.teleradioveneta.com

Sassari
OndaStereo www.ondastereo.com

Teramo
Radio Centrale http://www.radiocentrale.info

Trapani
Radio Liberty www.radioliberty.it

Trento
Radio Digione www.radiodigione.it

Varese
Radio RVL www.rvl.it

Verona
TRV www.teleradioveneta.com

Vicenza
TRV www.teleradioveneta.com


Allenamento e alimentazione, la risposta definitiva!
      © Lebedev Roman Olegovich

 email: pierluigi@depascalis.net  mobile: +39 339.47.09.234  fax: 06.23.32.84.99 -  Autore: Pierluigi De Pascalis